MondoManga.net

Sorceline: Recensione e Screenshot

In quest’ultimo periodo stiamo trascorrendo diverso tempo in compagnia di fumetti italiani come Blue e Mask’d. Quest’oggi voglio condividere con voi la Recensione di Sorceline, anticipandovi che si tratta del primo numero di una serie in corso.

Sorceline Recensione

La trama di Sorceline ruota attorno ad una ragazza dal medesimo nome, ammessa ad una prestigiosa scuola specializzata nello studio del comportamento e medicamento di creature leggendarie, il che fa molto di Animal Fantastici.

Nel corso della sua permanenza farà la conoscenza di nuovi studenti, alcuni amichevoli altri pronti a tutto per competere con lei, al fine di ottenere l’ambito diploma. Sorceline vi trasporterà in un mondo magico, popolato da creature leggendarie, con elementi che sembrano usciti dai capolavori letterari di Rowling.

Un fumetto rivolto in particolar modo ad un pubblico adolescente, nonostante la presenza di disegni ed una trama dai tratti oscuri, ma in grado di coinvolgere il lettore per la breve durata, trattandosi naturalmente di un fumetto introduttivo.

Il primo numero funge dunque da epilogo, toccando le tematiche in modo lieve,focalizzando l’attenzione del lettore più sulla presentazione e caratterizzazione dei personaggi oltre le attività svolte dall’istituto scolastico che la trama a sè.

La storia prende realmente piede a lettura inoltrata, anticipando gli eventi che seguiranno nei successivi volumi, concludendosi in modo tale da portare il lettore a desiderare di proseguire la trama il prima possibile, a fine di far luce sul mistero che si cela dietro la pietrificazione di studenti e creature.

Sorceline a differenza di altre opere parte piuttosto lentamente, decollando a lettura inoltrata. La caratterizzazione dei personaggi non risulta delle migliori, al punto da conferire la sensazione che alcuni di essi siano più da contorno nell’intera vicenda, con dialoghi a volte banali e fuoriluogo.

Da elogiare lo stile artistico utilizzato per la realizzazione del fumetto. Se avete poco tempo a disposizione vi farà piacere sapere che il numero di pagine è estremamente ridotto, ciò vi porta a completare la lettura in circa mezzora, anche se considerando il costo di circa 12 euro, ci saremmo sicuramente aspettati una lettura più corposa, pur trattandosi di un’introduzione.

Sorceline prende ciò che di buono è in Harry Potter aggiungendo del suo, quasi a voler raccontare ciò che la Rowling ha escluso per mancanza di tempo o per non allungare ulteriormente il brodo nelle sue opere. Il fumetto pone nuovamente al centro della vita gli unicorni, il cui potere magico consente anche a chi è in fin di vita di sconfiggere la morte, il che ricorda il Voldemort della Pietra Filosofale.

Sorceline è un mondo popolato da fatine, vampiri, unicorni, meduse ed altre creature mitologiche e fantastiche, il quale vi terrà incollato alle pagine per l’intera durata, lasciandovi dell’amaro in bocca al termine della lettura, come a dire “ora che si parte, c’è una pausa?”.

3
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments