MondoManga.net

20 milioni di copie per L’attacco dei Giganti

Vogliamo dedicare l’articolo odierno al manga “L’attacco dei Giganti”, che in questo periodo sta facendo parlare molto di se non solo nel paese del sol levante ma anche in occidente.

l'attacco dei giganti

Dopo aver raggiungo le 10 milioni di copie vendute lo scorso anno, precisamente a Dicembre, oggi il manga in questione, ha registrato 20 milioni di copie ed altre 8.7 milioni di copie sono state stampate e inviate nuovamente ai negozi a causa del sold out. Il magazine giapponese, Bessatsu Shounen di Kodansha, afferma che il manga in questo ultimo periodo ha ottenuto il 30% in più di vendite rispetto allo scorso anno.

A quanto pare milioni e milioni di otaku si sono lasciati conquistare dall’attacco dei giganti. Attualmente è in corso anche un anime visualizzabile in streaming su Youtube o su vari forum in lingua giapponese con sub italiani. Ogni domenica viene trasmesso un nuovo episodio, per i manga invece, in ITALIA procedono regolarmente come in Giappone.

Se non conoscete ancora questo fantastico capolavoro, vi invitiamo a leggere la trama e vedere almeno il primo episodio della serie :

L’attacco dei giganti narra la storia della razza umana in lotta contro i giganti. A distanza di 100 anni dalla decimazione dell’umanità da parte dei giganti, i pochi sopravvissuti costruiscono una città fortificata composta da tre mura, talmente alte da non poter essere violate. Un giorno, dal nulla appare un gigante senza pelle, grande più di 50 metri. Senza pensarci su distruggerà le mura della città, permettendo ad altri giganti di entrare al suo interno e divorare i suoi abitanti.

Dei soldati ben addestrati dovranno fronteggiare la minaccia ricorrendo ad armamenti tecnologici. Riusciranno ad avere la meglio sui giganti?

Un manga pieno di colpi di scena, splatter a go go, e disegni curati nei minimi dettagli. A quanto pare è in fase di sviluppo anche un videogioco, non ci resta che attendere.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments