Mondo Manga e Anime

Judgement: Lancio a rischio in Occidente a causa dell’arresto di Pierre Taki

Nelle ultime ore il doppiatore e attore giapponese Pierre Taki è stato arrestato per possesso e uso di cocaina, ciò potrebbe compromettere l’arrivo in Occidente di Judgment, l’ultimo titolo prodotto dagli autori di Yakuza

Judgment non uscirà in Occidente?

In Giappone per un’azienda l’immagine è tutto e Pierre Taki essendo uno dei doppiatori e attori presenti nel gioco, potrebbe compromettere l’immagine di SEGA, per questo motivo è stato deciso per ora di sospendere il lancio giapponese e probabilmente anche l’arrivo in Occidente.

Il publisher giapponese sta valutando il da farsi, ma con molta probabilità il personaggio interpretato da Pierre Taki potrebbe essere rimosso dal gioco, ciò comporterebbe la sostituzione dello stesso con un nuovo, il che richiederebbe del lavoro extra e di conseguenza lo slittamento dell’uscita.

Fino a quando SEGA non farà un annuncio, la data di uscita del titolo in Occidente resta fissata per il 25 Giugno 2019. Vi informiamo che Judgement a differenza di Yakuza vanterà del supporto dei sottotitoli in italiano.

Nell’attesa vi informiamo inoltre che potete scaricare 2 versioni dimostrative del gioco tramite il Playstation Store giapponese. Se avete famigliarità con Yakuza, allora riconoscerete le medesime meccaniche di gioco.

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami