Mondo Manga e Anime

TSIOQUE: Recensione, Trailer e Gameplay

Quando parliamo di avventure grafiche, volgarmente chiamate “punta e clicca”, è inevitabile pensare a capolavori come Broken Sword, Monkey Island e molti altri della suddetta categoria.

Quest’oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione di TSIOQUE, un nuovo titolo recentemente rilasciato su Steam che appartiene ad uno dei generi più veterani del settore videoludico.

TSIOQUE Recensione

TSIOQUE è l’ultima fatica del piccolo team OhNoo Studio, composto da soli 3 sviluppatori. Con TSIOQUE il team ha puntato molto sull’aspetto grafico, assumendo artisti ed animatori di alto calibro per conferire al gioco un’affascinante comparto grafico in cell shading. 

Nel gioco vestiamo i panni di una principessa, la quale si ritroverà ad affrontare un malvagio stregone e il suo esercito. A causa di una fenice che sta devastando le terre del regno, la regina si vede costretta a partire, lasciando il regno nelle mani del mago di corte, il quale però si rivela essere un malvagio stregone, richiudendoci nelle segrete del castello.

Dopo la fuga iniziale dalle prigioni, ci ritroveremo a vagare per il castello allo scopo di riportare la pace nel regno.

 

Il tutto realizzato con uno stile grafico e artistico ispirato ad un cartone animato, come abbiamo visto in molte altre avventure grafiche dell’ultimo periodo. Il titolo presenta animazioni frame by frame, ricorrendo ad uno stile simile a quello utilizzato in Cuphead, strizzando l’occhio a Dragon’s Lair. 

TSIOQUE è un punta e clicca lento seppur coinvolgente, il più delle vole ci ritroveremo ad assistere all’animazione della principessa che attraversa la stanza, impiegando più del previsto per raggiungere l’uscita.

La longevità del titolo si attesta sulle 3 ore circa, il tempo necessario per raccontare la storia, con la possibilità di soffermarsi negli scenari per spulciarli da cima a fondo, alla ricerca di oggetti chiave o per interagire con i vari personaggi incontrati.

 

TSIOQUE è un’avventura grafica vecchia scuola ricca di humor, con sfondi e personaggi realizzati a mano, il tutto arricchito da una colonna sonora che si sposa alla perfezione con i singoli eventi e doppiaggio naturalmente in inglese. 

Il mondo di gioco è popolato da umani, animali e mostri di ogni tipo, morire ci farà ricominciare la partita dall’ultimo checkpoint raggiunto. Dalla risoluzione degli enigmi all’attraversamento delle varie stanze del castello, ogni azione come accade in Dragon’s Lair, potrebbe portarci alla schermata del gameover, obbligandoci a riflettere sul da farsi prima di agire.

In qualsiasi momento è possibile ricorrere all’inventario per risolvere gli enigmi, sbloccare l’accesso a determinate stanze, distrarre i nemici ed altro an cora.

 

TSIOQUE è un’avventura grafica che merita di essere vissuta tutta d’un fiato, sia per la sua ridotta longevità che per uno comparto tecnico e artistico di tutto rispetto, a dimostrazione di come le animazioni 2D siano in grado di offrire molto, in una generazione in cui il 3D la fa da padrone. 

Il gioco è acquistabile su Steam per soli 12 euro e non necessita di Requisiti alti per giocarlo correttamente, ciò è possibile grazie all’utilizzo di materiali realizzati a mano, i quali conferiscono un tocco originale e accattivante a TSIOQUE senza appesantirlo.

 

TSIOQUE Gameplay Trailer

  • 8/10
    Grafica - 8.0/10
  • 7.5/10
    Gameplay - 7.5/10
  • 7/10
    Sonoro - 7.0/10
  • 8.4/10
    Trama - 8.4/10
  • 7/10
    Longevità - 7.0/10
7.6/10

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami