Mondo Manga e Anime

Nickelodeon Kart Racers: Recensione, Trailer e Gameplay

Il Karting Racers per gli appassionati dell’universo Nickelodeon è arrivato, e quest’oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione, dopo aver messo le mani sull’edizione Xbox One del titolo.

 

Nickelodeon Kart Racers Recensione

Nickelodeon Kart Racers ci porta nel fantastico universo Nickelodeon a bordo di veicoli di ogni tipo, nei panni dei più celebri ed iconici personaggi dei cartoni animati, da Spongebob e Patrick ai Rugrats e le Tartarughe Ninja. 

La caratteristica che contraddistingue il titolo da molti altri del suddetto genere, risiede nella presenza di una quantità estremamente generosa di tracciati, cosa che purtroppo non è possibile affermare per i personaggi.

24 i tracciati provenienti da vari cartoni animati firmati Nickelodeon e 12 i corridori, tra cui le 4 Tartarughe Ninja, tommy, angelica, reptar, spongebob, patrick, sandy, helga e arnold. 

Una volta scelto il personaggio, è possibile modificare il veicolo come accade in Mario Kart 8, con la possibilità di selezionare le ruote, il motore, lo spoiler, le moto d’acqua di serie e la verniciatura di serie.

Ogni componente aggiunge o rimuove valori ai vari parametri, suddivisi in velocità, accelerazione, trazione, manegevolezza e gestione dello slime. Spetta a noi decidere se correre con un veicolo più potente in accelerazione ma meno in manegevolezza o più abile nella gestione dello slime ma più lento.

Tra i tracciati selezionabili troviamo la casa dei Rugrats, le fogne delle Tartarughe Ninja, Bikini Bottom, un edifico scolastico e molti altri, ognuno caratterizzato da personaggi secondari ed elementi provenienti dai vari universi.

Durante il percorso è possibile raccogliere potenziamenti, i quali consentono di colpire i rivali,difendersi dagli attacchi o avere delle brevi accelerazioni. Ricaricando lo slime, un’apposito indicatore verdastro, è possibile attivare una sorta di NOS per pochi secondi.

La barra è ricaricabile sia tramite gli appositi contenitori che con le derapate. Non solo il numero ma anche la longevità di ogni tracciato è estremamente generosa, richiedendo a volte diversi minuti per completare un solo giro, a dimostrazione di come il team di sviluppo abbia voluto intrattenere il giocatore il più a lungo possibile.

Tramite il menu principale è possibile cimentarsi nel Gran Premio, Corsa Libera o Corsa a Tempo.

Gran Premio può essere affrontato in solitaria o in co-operativa locale partecipando a 6 tornei,  con l’aggiunta di ulteriori 3 sbloccabili con il progredire nella suddetta modalità. Ogni coppa presenta 4 tracciati, provenienti dai 4 universi inclusi nel titolo: Rugrats, Spongebob, Tartarughe Ninja ed Hey, Arnold. 

Corsa libera consente di scegliere sia il tracciato e personaggi che i potenziamenti sbloccati durante il Gran Premio, i quali possono essere ottenuti vincendo le gare o partecipando a corse bonus con vari obiettivi da portare a termine. 

Corsa a tempo invece consente di cimentarsi nei tracciati sbloccati durante la carriera ma correndo contro il tempo, allo scopo di stabilire il miglior punteggio possibile. 

 

 

Nickelodeon Kart Racers è un simpatico passatempo, in un periodo in cui grandi capolavori come Red Dead Redemption 2, Assassin’s Creed Odyssey o Call of Duty Black Ops 4 (giusto per citarne qualcuno) la fanno da padrone.

Un titolo rivolto principalmente ad un pubblico minorile ma in grado di divertire giocatori di ogni età, sopratutto chi è cresciuto con gli iconici protagonisti di Nickelodeon.

Nickelodeon Kart Racers Gameplay Trailer

  • 6/10
    Grafica - 6.0/10
  • 6.5/10
    Gameplay - 6.5/10
  • 6.2/10
    Sonoro - 6.2/10
  • 7/10
    Longevità - 7.0/10
6.4/10

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami