Mondo Manga e Anime

Pokèmon GO: Nuovi provvedimenti per gli imbroglioni

In occasione del recente annuncio di Let’s GO Pikachu e Let’s GO Eevee, Niantic ha deciso di intensificare i controlli in Pokèmon GO, per evitare che gli imbroglioni possano importare disonestamente i propri Pokèmon nei nuovi titoli Switch.

Nuovi provvedimenti in vista per Pokèmon GO

In passato abbiamo assistito più volte alla presa di posizione da parte di Niantic, per bandire da Pokèmon GO tutti coloro che ricorrono ad applicazioni per falsificare la propria posizione geografica.

In data odierna Niantic ha affermato:

Ci impegniamo sodo per offrire ai nostri giocatori onesti un gameplay divertente e leale in Pokèmon GO, per questo il nostro obiettivo è di intervenire tempestivamente e in maniera costante, su tutti i giocatori che utilizzano applicazioni terzi per aggirare le regole imposte.

Abbiamo dunque deciso di rendere inutilizzabili tutti i Pokèmon catturati in maniera illecita, oltre a porre il giocatore disonesto di fronte a problemi grafici e limitazione delle funzionalità, allo scopo di scoraggiare i giocatori scorretti, invitandoli a giocare onestamente. 

Ci teniamo a precisare che i Pokèmon sbarrati non potranno essere utilizzati nelle Palestre, nei combattimenti e non potranno nemmeno evolversi, in altre parole risulteranno solo un’arricchimento della propria collezione e nulla più.  

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità in tempo reale, vi invitiamo ad unirvi alla nostra community su Discord 

 

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami