Mondo Manga e Anime

Giappone: Hideki Taniuchi arrestato per possesso di marijuana

Oggi ci è giunta la notizia che  il compositore della colonna sonora di Death Note, Hideki Taniuchi, è stato arrestato nella prefettura di Kanagawa per possesso di marijuana alias cannabis essiccata. 

Secondo quanto afferma la polizia, il compositore trentanovenne ha chiesto di parlare con un avvocato (ma va?). L’arresto è avvenuto a Yokohama verso le 10:45 del 21 Maggio 2012. Il compositore famoso per aver ideato la colonna sonora del celebre Death Note è stato colto con le mani nel sacco o dovremmo dire con una pipa di marijuana del valore di 9 mila yen circa 90 euro al cambio attuale.

La polizia si è recata all’appartamento di Hideki dopo una soffiata di un dipendente della Japan External Trade Organization (JETRO).  La domanda che noi di mondomanga ci poniamo è ma è proprio necessario ricorrere a sostanze nocive? Oltre ad essere dannose per il proprio corpo sono uno spreco di denaro! Purtroppo finchè esisteranno gli spacciatori e coloro che vedono questa robaccia, molti continueranno ad acquistarla.

Il noto compositore dopo questo arresto diverrà ancora più noto ma in senso negativo, è proprio vero il detto che dice che per crearsi una reputazione impieghiamo anni ma per rovinarla basta un solo minuto a causa di un gesto sconsiderato. Dopo tutto se qualcuno fa 99 cose positive e una cosa negativa, la gente guarderà e criticherà la persona per quell’unica cosa negativa e non per le 99 positive, funziona cosi che vi piaccia o no.

Una fedina penale sporca porta veramente dei seri problema nella società, parlando del solo possesso di marijuana,  essa rovina l’immagine di chi la usa, la salute, il portafoglio e il lavoro, in quanto nessuna azienda o per meglio dire la maggior parte vorrà assumere qualcuno che è stato arrestato, perchè non farebbe altro che rovinare l’immagine della stessa.

Cosa ne pensate?

 

 

 

 

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami