MondoManga.net

Doraemon: Nobita e il nuovo dinosauro – Recensione, Screenshot e Trailer

Uno degli Anime più longevi è indubbiamente Doraemon, il quale nel corso degli anni ha visto numerosi episodi della serie animata, Film, videogiochi e gadget di ogni tipo. Per celebrare i 50 anni di Doraemon, Anime Factory (etichetta di Koch Media), porta nelle case il nuovo film della serie nei formati DVD e Bluray, a seguire dunque la Recensione di Nobita e il nuovo Dinosauro.

La trama ruota attorno alla scoperta da parte di Nobita di un fossile, il quale una volta messo sotto il panno del tempo porta alla luce nell’epoca attuale di una specie di dinosauro mai vista prima d’ora. Consapevole di non poter tenere per sè il dinosauro in un’epoca in cui l’uomo lo terrebbe sotto osservazione ed esperimento, decide con Doraemon ed i suoi amici di riportarlo alla sua epoca, il cretaceo di 66 milioni di anni fa, compiendo un lungo viaggio costellato di pericoli di ogni sorta. Nobita ed i suoi amici dovranno non solo riportare i dinosauri indietro nel tempo ma anche assicurarsi di proteggerli e di ritrovare i loro simili, prima di tornare alla propria epoca con un triste addio.

Doraemon: Nobita e il nuovo dinosauro Recensione

Doraemon e il nuovo Dinosauro ha principalmente luogo in un’epoca in cui i dinosauri vivevano su un pianeta in cui l’uomo non esisteva, liberi di girovagare per le distese erbose e in continua lotta tra loro. Oltre le tradizionali specie che tutti conoscono, Nobita, Doraemon ed i restanti compagni di avventura si troveranno di fronte a qualcosa a cui l’uomo non ha mai assistito, dai predatori del tempo ad erbivori di ogni sorta. Doraemon: Nobita e il nuovo dinosauro è il quarantesimo film d’animazione tratto dalla serie e non ha legami con Il dinosauro di Nobita, Film uscito nel 2006. Annunciato il 4 luglio 2019, è stato distribuito l’estate 2020 in Giappone per poi arrivare in Italia solo alla fine di quest’anno.

A distanza di pochi mesi dalla messa in onda, viene distribuito nei formati Home Video per gli appassionati e collezionisti di Doraemon, il quale a distanza di 50 anni continua ad accompagnare la crescita di molti, nonostante la scomparsa dell’autore. Anche se si tratta di un nuovo Film realizzato per l’occasione, il quale non ha legami con il nuovo dinosauro di Nobita, Film del 2006, è interessante notare di come il design dei personaggi resti fedele alle prime serie animate di Doraemon, basti confrontare il Gian delle prime puntate con quello delle ultime. Un approccio simile è stato adoperato anche nel Film in computer grafica, giunto di recente al secondo capitolo tramite Netflix, non ancora rilasciato in Home Video.

Nobita e il nuovo dinosauro riporta lo spettatore di nuovo in una delle epoche più toccate nella serie di Doraemon, anche se la narrazione questa volta vede la presenza di nuove specie da preservare e riportare al loro habitat originale. Non mancano pericoli di ogni sorta e momenti di svago per il giovane gruppo, con scene malinconiche per stimolare le emozioni dello spettatore e porlo di fronte alla dura realtà della vita, un addio spiacevole quanto inevitabile. Certo, essendo ambientato nel cretaceo non ci sono i soliti villain intenti a conquistare il mondo, impadronirsi di una reliquia o di portare a compimento i loro malvagi scopi, il tutto ha luogo in un’epoca in cui gli unici pericoli erano eruzioni vulcaniche, tempeste ed i predatori dell’epoca.

Nell’edizione Home Video sono inclusi contenuti come il Trailer in italiano, l’Anteprima Originale e il Teaser, nessuna scena eliminata, dietro le quinte o video con contenuti extra, il che rende il Bluray piuttosto misero, considerando che non sono presenti al suo interno nemmeno le cartoline da collezione che spesso Koch Media include nella confezione, dunque acquistandolo avrete solo il Film.

Doraemon: Nobita e il nuovo dinosauro Trailer

3
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments