MondoManga.net

Sesso a domicilio con Makkusu Bodi : Arrestata la capobanda

Il Giappone per molti è un paese tecnologico, per altri invece è la nazione dei manga ed anime, ma come in molti altri paesi del mondo anche in terra nipponica accadono vicende strambe e a sfondo sessuale, ed oggi vogliamo parlarvene di una in particolare.

Sesso a domicilio

La polizia giapponese ha arrestato una donna, per aver gestito un giro di prostituzione chiamato Makkusu Bodi ossia corpo massimo, pubblicizzandolo come un normale servizio di catering per uomini appassionati di grandi seni e sederi.   La capobanda è stata accusata di aver ottenuto denaro da clienti che pagavano profumatamente donne obese per prestazioni sessuali a domicilio.

Secondo quanto riferisce l’agenzia di informazione Jiji Press, alcune donne arrivavano addirittura ad un peso di 150 kg. Attualmente in Giappone vi sono numerosi servizi simili come il deri Heru che tradotto significa Salute in consegna. Vendere sesso penetrativo in Giappone è illegale. Le forze dell’ordine dopo un’attenta analisi hanno scoperto che la donna ha incassato 400 milioni di yen circa 3 milioni di euro in 3 anni di attività. Inizialmente era una prostituta, successivamente decise di aprire questa stramba e illegale attività, proponendo a differenza dei papponi, donne molto grasse, per soddisfare i bisogno e le esigenze dei clienti più perversi.

I giapponesi amano le donne grasse

A quanto pare in Giappone, vanno molto di moda le prostitute grasse, per questo la capobanda ha deciso di gestire un giro di prostituzione solo ed esclusivamente con donne di questo tipo, indipendentemente dall’età. La polizia è riuscita a catturare la donna, dopo aver analizzato le sue entrate al quanto sospette, di dubbia provenienza, iniziate 3 anni fa. Nell’arco di tutto questo tempo, era sotto osservazione e alla prima occasione disponibile è stata colta con le mani sul fatto. Questa vicenda non è di certo la prima e non sarà l’ultima che sentiremo.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments