Mondo Manga e Anime

Adrian Syaf giustizia la propaganda antisemita e cirstiana in X-Men Gold ma la Marvel non perdona

Ricordate la vicenda di cui vi abbiamo parlato tempo fa riguardante la presenza di messaggi subliminari antisemiti e anticristiani presenti nel primo numero degli X-Men Gold? In data odierna ci è giunta sia la giustificazione dell’artista che la decisione di Marvel

Adrian Syaf licenziato da Marvel 

Marvel ha ufficialmente annunciato con un comunicato di aver terminato il contratto con Adrian Syaf con effetto immediato, nonostante i numeri 2 e 3 che usciranno a breve sono realizzati dallo stesso artista. I numeri successivi sono stati affidati a R.B Silva mentre il 7 e 9 a Ken Lashley. 

Prendiamo le distanze dalla linea politica espressa da Syaf, non eravamo di certo a conoscenza del significato di questi disegni che non riflettono in alcun modo le nostre opinioni o di qualsiasi altro faccia parte della casa editrice, inoltre tali affermazioni vanno contro ciò che gli X-Men hanno sempre rappresentato. Tali elementi verranno dunque cancellati nelle future stampe.

Di seguito il post pubblicato da Adrian per giustificarsi dell’accaduto:

La mia carriera è finita ed è la conseguenza di quello che ho fatto per cui lo accetto. Per favore basta con lo scherno o il dibattito, niente più odio, spero che tutto sia pacifico. Voglio spiegarvi il vero significato dei numeri 212 e QS 5:51. Si tratta del numero della GIUSTIZIA e dell’AMORE, ossia l’amore che provo per il Santo Corano e per il profeta, il messaggero, ALLAH, l’unico DIO. Le mie scuse per il polverone che ho creato, Addio e che “Dio” possa benedirvi tutti, vi voglio bene.

La domanda a questo punto sorge spontanea, Marvel ha agito correttamente? Lasciamo a voi il giudizio su questa vicenda.

 

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
/* ]]> */