Mondo Manga e Anime

Philippe Honorè: Deceduto nella strage di Charlie Hebdo

150107200816-honore-super-169

E’ con grande dispiacere che annunciamo la triste scomparsa di Philippe Honorè ferito gravemente durante lo scontro a fuoco che si è tenuto 2 giorni fa presso la redazione del giornale satirico Charlie Hebdo in Francia.

Una nuova vittima per la strage di Charlie Hebdo

Philippe contrariamente agli altri disegnatori, il direttore e giornalisti era ancora vivo dopo l’attentato terroristico ed è stato portato di urgenza in ospedale dove è deceduto durante l’operazione. Honorè nato a Vichy nel 1941 ha iniziato la sua carriera a soli 16 anni, pubblicava su Charlie Hebdo dal 1992.

Per coloro che non sanno cosa è accaduto, 2 giorni fa a Parigi 3 terroristi di cui 2 armati di armati da fuoco hanno fatto irruzione all’interno della sede del giornale satirico Charlie Hebdo uccidendo 12 persone tra cui il direttore, dei vignettisti, un invitato, il portiere, 2 poliziotti ed alcuni giornalisti. L’attentato è stato mosso a causa delle costanti prese in giro verso il profeta maometto, allah e l’islam da parte della redazione.

I due terroristi franco algerini non hanno gradito la cosa ed hanno aperto il fuoco gridando allah è grande, difenderemo il profeta. La polizia è ancora sulle tracce dei due killer e la Francia ha mosso circa 88 mila uomini per stanarli e probabilmente giustiziarli. Un atto terroristico che non ha di certo messo a tacere la libertà di espressione dei vignettisti di tutto il mondo che si sono accodati al dolore dei cari con delle vignette in cui esprimono la loro rabbia e il loro dolore per quanto è accaduto.

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
/* ]]> */