Mondo Manga e Anime

Il giapponese a fumetti – Lezione 24

La lezione di oggi si baserà sui classificatori, non è altro che la lezione 25 del giapponese a fumetti ma cronologicamente parlando su mondo manga è la 24 poichè abbiamo deciso di saltare una lezione che riguardava l’uso delle parolacce e insulti generici in giapponese.

Cosa sono i classificatori? Quando si usano e perchè? I classificatori sono parole associate a uno o più sostantivi e vengono utilizzati per indicare un numero esatto di cose, nello specifico la quantità di persone, cose o animali. A differenza della nostra lingua dove utilizziamo un contatore per tutto come ad esempio 10 persone, 10 animali, 10 penne, in giapponese esiste un contatore per ogni tipologia di cosa.

Se in italiano noi utilizziamo il numero seguito da quello che contiamo, in giapponese per complicarsi le cose hanno deciso di associare un contatore differente in base a quello a cui ci si riferisce, oggi ve ne riportiamo alcuni che dovrete imparare a memoria anche se in giapponese è stato introdotto uno universale che vale per tutto ma saper utilizzare gli altri potrebbe tornarvi molto utile poichè non tutti utilizzano quello universale.

tsu : Classificatore universale
nin : Classificatore per contare le persone
mai : Classificatore per contare cd , coperte, biglietti ecc
dai : Contatore per contare le macchine tecnologiche ovvero computer, televisori ecc
hon : Per contare penne, matite, alberi, praticamente cose lunghe e sottili
hiki : Per contare animali piccoli
satsu : Per contare libri, riviste o materiale stampato di qualsiasi natura
kai : Per contare i piani di un edificio
ko : Per contare cose piccole o dalla forma rotonda e compatta

 

 

 

 

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
/* ]]> */