Mondo Manga e Anime

Il giapponese a fumetti – Lezione 23

La lezione 23 del libro il giapponese a fumetti è sulle parolacce e insulti ma dato che noi di mondomanga non approviamo tali cose o per lo meno io ho deciso di passare alla lezione successiva ovvero la 24 ma per seguire un filo logico continuerò la numerazione, da ora in poi considerate la lezione che viene trattata come quella successiva.

La lezione 23 tratta il tema “La forma in te”. Tale forma è un tipo di coniugazione che viene utilizzata per formare molte strutture grammaticali di base. Tanto per fare un esempio, se prendiamo la forma ganbaru ovvero impegnarsi e aggiungiamo il te diventa ganbatte.

Come si utilizza tale forma e in che occasione va utilizzata?

Prima di procedere vi ricordiamo di studiare la lezione 20. L’unica differenza tra la forma presente e quella passata e che le parole chef iniscono in ta o da diventeranno te o de ad esempio il passato di kaku ovvero del verbo scrivere diventerà kaita nella forma in te sarà kaite.

Altro esempio è il verbo giocare che è asobu che al passato sarà asonda e nella forma in te diventerà asonde. Ora viene la domanda che molti si pongono, quando si utilizza la forma in te ? Il te viene utilizzato come supporto per le varie strutture grammaticali un po come il nostro gerundio.

Un altro caso in cui si u sa questa forma è per le richieste come ad esempio per favore, basterà aggiungere il kudasai a un verbo con il te come ad esempio tabete kudasai, isoide kudasai o kite kudasai e cosi via dicendo.

 

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
/* ]]> */