Mondo Manga e Anime

Ubisoft, polemica per la nuova protezione DRM: incentivo ad adottare la pirateria?

E’ polemica nei confronti del nuovo sistema di protezione messo appunto dalla Ubisoft per contrastare il fenomeno dela pirateria, tramite la nuova protezione DRM però si inzia ad intravedere il malcontento generale degli utenti quando questi sono venuti a conoscenza che per giocare ai loro titoli è necessaria una connessione ad internet non solo per avviare il gioco ma anche per salvare le partite.

La società ha rilasciato brevi dichiarazioni per chiarire la vicenda presso Arstechnica:“I nostri servizi online richiedono un bandwidth massimo di 50kbps, quindi anche con le connessioni più lente il gameplay non verrà influenzato”. Evidentemente la società non era a conoscenza che non tutti dispongono di una connessione flat e che quindi per giocare ad un gioco acquistato regolarmente avrebbero seri problemi di bolletta.

Arstechnica ha comunque detto la sua: “È strano che un’azienda voglia sapere ogni volta in cui giocate, obbligandovi a dialogare con i loro server per l’intera sessione. Questo DRM ha influenza sulla privacy?“. Per gli utenti questo nuovo sistema non sarà altri che l’ennesimo incentivo a favore della pirateria, in quanti i pirati che sicuramente violeranno anche l’ennesima protezione giocheranno meglio rispetto a chi ha acquistato regolarmente il gioco. Dite la vostra.

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
/* ]]> */