Mondo Manga e Anime

Cosplay: ed è subito moda!

cosplay01Quando una passione diventa qualcosa da indossare. No, non è solamente un artifizio retorico ma una realtà che si sta consolidando negli ultimi anni. Si chiama “cosplay” ed è l’ultima tendenza per gli appassionati di manga e fumetti. Dopo aver fantasticato per pagine e pagine su un mondo che esiste solamente nella mente di chi legge, la sensazione di voler essere i protagonisti nella vita reale di quella determinata avventura può prendere il sopravvento. E qual miglior modo per dare corpo alla storia se non quello di vestire i panni dei protagonisti?
Ad alcuni potrebbe anche sembrare un’assurdità, sta di fatto che sempre più persone sono interessate a diventare “cosplayer”, anche coloro che magari non sono capaci di cucirsi in autonomia costumi particolarmente complessi. E quando la soluzione sembra sfuggire di mano, la rete offre sempre la risposta giusta: infatti cercando online diversi accessori da assemblare ai costumi, si può ottenere un buon risultato. Ad esempio, cinture e sandali col tacco vengono ricercati separatamente online in siti come Shoppingdonna.it, dove si possono trovare tantissime tipologie di accessori. Sempre online si possono trovare copri-stivali, polsiere e collari ma anche accessori originali dei personaggi di travestimento come corone, scettri, parrucche colorate e lunghissime, grambiuli e molto altro.
I cosplayer, a differenza di chi indossa un semplice costume a carnevale, non ambiscono solamente ad apparire come i loro beniamini, bensì esprimono la loro personalità attraverso il personaggio scelto. La si può chiamare moda, vezzo o atto di follia, sta di fatto che alcune persone trovano la propria dimensione e si sentono a loro agio impersonando a 360 gradi l’eroe o l’eroina di turno. In una società che oramai ha ben pochi tabù, specialmente per quanto concerne il modo di vestire, essere un cosplayer non è poi così fuori dal comune.
I vestiti veicolano stati d’animo, passioni e lati del carattere perché appartengono al lato estetico che di fatto costituisce la prima fonte di informazioni per le persone che ci circondano. Essere se stessi non è un’impresa semplice, e la scelta fatta dai cosplayer rappresenta uno schiaffo al pregiudizio comune, perché porta con se una ventata di libertà, offre la possibilità di essere ciò che si vuole senza porsi troppi problemi.
In occasione del Lucca Comics se ne sono visti a centinaia, vestiti nelle maniere più estrose ma pur sempre fedeli al personaggio scelto. Un luogo d’incontro ideale per persone che condividono lo stesso amore per i fumetti e che hanno deciso di ritrovarsi assieme per mostrare al mondo la propria indole. Certo, andare a lavoro vestiti da Sailor Moon potrebbe risultare inquietante per i colleghi d’ufficio, ma poterlo fare con estrema naturalezza in circostanze particolari come il Lucca Comics è un’occasione immancabile.

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
/* ]]> */