Mondo Manga e Anime

Giappone: Caccia di casa il fidanzato della figlia per aver perso ad un picchiaduro

Anni fa, un padre di famiglia per acconsentire al fidanzamento o matrimonio di sua figlia con un ragazzo, si sarebbe accertato dello stato economico di quest’ultimo, in modo tale da assicurarsi il mantenimento della sua prole, quest’oggi, almeno in Giappone, la situazione è differente. 

Perde a Gulty Gear e viene cacciato di casa

L’utente giapponese @buppa_stone su Twitter, ha raccontato una storia che ha dell’incredibile e che per certi versi potrebbe farvi sorridere. Buppa afferma di aver conosciuto il ragazzo di sua figlia dopo che quest’ultima ha deciso di portarlo a casa, per presentarlo ai genitori.

Tra i due è scoccata subito la scintilla, grazie ad un interesse in comune, i videogiochi. Il padre della fanciulla ha un un debole per i picchiaduro come Gulty Gear, prodotto da Arc System Works. Cosi che, i due videogiocatori e appassionati decidono di sfidarsi.  

Buppa Stone si è fatto prendere troppo dalla competizione ed ha affermato su Twitter:

Questo teppistello vuole sfidarmi a Gulty Gear, ora gli darò una bella lezione, adesso sono nascosto in bagno ma sto per fargliela vedere, i giocatori che come lui usano Slayer, sono delle merde e non posso fargliela passare liscia. 

Lo scontro si è concluso a favore del padre, il quale ha vinto per 10 a 6. Al termine della partita il padre della fanciulla ha cacciato di casa il giovane, dichiarandolo indegno di sua figlia, in quanto incapace nel gioco. 

Nonostante, dopo la cena, abbia deciso di farlo rientrare in casa (o forse è stata la moglie, chi lo sa) ha affermato:

Un simile incapace non dovrebbe rientrare in casa e stare con mia figlia.  

Cosa nè pensate di questa vicenda? Un consiglio, se volete recarvi in Giappone e ammogliarvi con una ragazza asiatica, assicuratevi di essere dei veri PRO GAMER, sopratutto nei picchiaduro.

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
/* ]]> */