Mondo Manga e Anime

Giappone: Uccide una donna al volante mentre gioca a Pokèmon GO

Nintendo cosi come il team di sviluppo che ha progettato Pokèmon GO ha più volte ribadito che non bisogna giocare mentre si guida, per ricordare questo con i recenti update ha introdotto un avviso che ogni tanto spunta fuori e che è possibile chiudere se si gioca alla guida, avviso che purtroppo non è servito ad evitare la tragedia di cui vogliamo parlarvi oggi, verificatasi in Giappone.

pokemon-auto

Giappone: Uccide una donna mentre giocava a Pokèmon GO

Il suo nome è Keiji Goh ed è stato arrestato a Tokushima con l’accusa di omicidio per aver investito e ucciso una povera donna, ferendone una seconda la quale attualmente è in gravi condizioni, mentre giocava a Pokèmon GO. Keiji sostiene di non averle viste, ma chiaramente questa motivazione non giustifica la morte della donna, la quale si è trovata per sua sfortuna nel posto sbagliato al momento sbagliato come si suol dire.

Giocare a Pokèmon GO alla guida è diventato un reato in molti paesi, al punto che alcuni sindaci sopratutto in Francia hanno bandito il gioco. Pokèmon GO è stato concepito per divertire gli appassionati e spronarli ad alzare il sederone dalla sedia per farsi delle lunghe passeggiate da soli o con gli amici alla ricerca delle suddette creature, eppure c’è chi usa trucchi per barare o addirittura come in questi casi girovaga per la città a bordo della sua vettura, senza preoccuparsi di eventuali incidenti mortali per se stessi e per altri.

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
/* ]]> */