Mondo Manga e Anime

Trans Arts chiude i battenti

Anche se in ritardo, vogliamo segnalarvi una notizia che ci è giunta in data odierna, a quanto pare a causa della crisi economica che purtroppo ha colpito anche il Giappone, uno studios di sviluppo di anime e manga denominato Trans Arts ha chiuso i battenti.

Il 30 Marzo 2012, Trans Arts ha presentato presso la Corte Distrettuale di Tokyo, un’istanza dove Mamoru Kuroki, il co fondatore della società creata nel lontano 1967, dichiara il fallimento. Il noto ex studios Trans Arts è noto per aver ideato The Prince of Tennis : A Gift from Atobe e Medarot. A causa del fallimento dell’azienda, la realizzazione del film di The Prince of Tennis : Eikoku shiki Teikyu jo Kessen! e  The Prince of Tennis II è stato affidato ad un altra azienda.

Trans Arts ha collaborato per molto tempo con Production I.G realizzando la serie tv Komono no Sou-ja Erin, 13 episodi di Chocolate Underground e il film Loups Garous.  Purtroppo è sempre triste quando un’azienda chiude che sia di giochi, anime o di altri settori sopratutto se l’azienda che dichiara fallimento è stata fondata molti e molti anni fa.

In questi ultimi anni sono molti gli studios che chiudono gli uffici per non aprirli mai più, è davvero triste come situazione ma purtroppo la crisi economica non risparmia nessuno. Personalmente non ho mai avuto modo di vedere la serie Prince of Tennis e non conosco affondo Trans Arts ma è pur sempre non dispiacere voi non trovate?  Come vi abbiamo già anticipato in precedenza, i lavori che fino ad oggi ha portato avanti Trans Arts, verranno continuati dall’ ex collaboratore che ha già curato diversi progetti.

Ci auguriamo che coloro che lavoravano all’interno di questa azienda trovino presto un’occupazione presso qualche altra azienda. Cosa ne pensate di questa notizia? A voi i commenti e considerazioni personali.

 

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
/* ]]> */