Mondo Manga e Anime

Lo Studio Ghibli anima il primo Manga della storia giapponese

Il noto Studio Ghibli con sede in Giappone, ha ufficialmente annunciato un nuovo progetto, il quale consiste nell’animazione di opere come Choujuu Jinbutsu Giga Emaki o Choujuu Giga, trasformandoli da Manga ad Anime, dando ai rotoli realizzati durante i secoli XII e XIII, l’effetto animato.

Ghibli trasforma i Manga in Anime

Ad occuparsi di questo progetto troviamo Hayao Miyazaki, Katsuya Kondo (character design e responsabile delle animazioni) con il sottofondo musicale a cura di Nobuyuki Tsujii. Lo slogan di questo progetto è “Questo è il Giappone che vogliamo lasciare alle generazioni future” I rotoli originali sono tesoro nazionale e conservati presso il tempio Kouzan ji di Kyoto. Nel video postato in alto potete vedere l’anteprima del progetto, la maestria con il quale lo studio è riuscito ad animare rotoli di secoli fa trasformandoli da semplici immagini ad una vera e propria animazione.

Il Choju giga letteralmente chiamato Caricature di Animali, è un famoso set di immagini realizzate da Toba Sojo, possiamo definirlo il primo Manga della storia, il quale è gelosamente custodito presso un tempio a Kyoto, ma è stato protagonista anche al Kyoto National Museum e Tokyo National Museum. Il Manga ha tratti del Giappone feudale e raffigura una particolare cerimonia alla quale partecipano animali di vario genere. Grazie allo Studio Ghibli è stato possibile trasformare gli antichi rotoli in un cortometraggio, rendendo il primo Manga della storia giapponese animato.

Il suo creature nacque nel 1053 e mori nel 1140, noto come Kakuyu fu un artista Giapponese e figli di Minamoto no Takakuni. Per tanto stiamo parlando di rotoli antichi di 1000 anni.

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
/* ]]> */