Mondo Manga e Anime

Death Note : Arriva il divieto in Russia?

Il comitato genitori del Distretto Federale degli Urali in Russia, ha inviato una lettera al presidente Vladimir Putin per il bando di Deathnote dal territorio russo, in quanto tale manga avrebbe una cattiva influenza sui ragazzi.

death note

Secondo quanto affermano i media russi, l’origine di questa polemica è sorta dopo un evento di cronaca accaduto il 20 febbraio 2013 presso la città di Ekaterinburg. Una quindicenne si getto dalla finestra della sua casa, per la precisione dal tredicesimo piano. La polizia trovo nella sua camera un foglio con scritto ” non posso più vivere” e 4 volumi di Death Note.

Nel Febbraio 2013, una trasmissione radiofonica chiamata la voce della russia, pubblico un articolo in cui alludeva ad un possibile legame tra l’anime DeathNote e una recente ondata di suicidi tra i giovani russi. 10 giorni prima di tale pubblicazione, circa 6 studenti di scuola media si sono suicidati, studenti appassionati sia del manga che dell’anime Death Note.

Attualmente la Russia detiene il terzo posto al mondo come nazione con il più alto tasso di suicidi adolescenziali. Alcuni decidono di farla finita per depressione, altri per problemi fisici o malattie, in nessun caso il suicidio è giustificato.Personalmente non attribuisco il sucidio a Death Note o ad un qualsiasi altro anime o manga. Voi cosa ne pensate? Credete davvero che un anime o un manga possa spingere un adolescente nel fiore dell’età a privarsi della vita? Come reagirà l’autore di Death Note di fronte a questa accusa? Non appena avremo maggiori dettagli non esiteremo a condividerli con voi lettori.

 

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
/* ]]> */