Mondo Manga e Anime

3×3 Occhi, torna Yuzo Takada: Side Story del manga

 

A distanza di molti anni, torna nuovamente Yuzo Takada e lo fa con la sua più famosa opera che sarà riproposta al pubblico con una side story, che verrà presto pubblicata sul Young Magazine della Kodansha, quest’ultimo ta le tante altre cose diventerà mensile anziché bimestrale.

Yuzo Takada che da poco ha terminato un altra sua famosa opera, stiamo parlando di Tsukumo Nemuru Shizume: Meiji Junana-nen-hen, ha ricevuto l’incarico di disegnare ta le tante cose, lo speciale per l’naugurazione della rivista. L’opera del noto autore fu trasposta in anime per la prima volta nel lontano 1991, con i primi 4 Oav televisivi, per poi concludere la serie con altri 3 nel 1995.

Di seguito riporteremo la trama per chi non fosse a conoscenza di tale opera. La trama è incentrata su una giovane ragazza, Pai, unica superstite dell’antica razza dei triciclopi, divenuta famosa fin dall’antichità per i grandi poteri che questi portavano con se. La giovane Pai sarà affiancata ad un giovane ragazzo Yakumo Fuji, il cui padre promise alla giovane ragazza che quest’ultimo l’avrebbe protetta. Tutto bene se non fosse che, lo spirito che portava con se Pai uccide il giovane ragazzo, che viene prontamente salvato e trasformato nello schiavo “immortale” di quest’ultima. Il filo principale della trama è molto semplice, il giovane ragzzo dovrà aiutare Pai a trovare la “Statua dell’umanità” con la quale quest’ultima spera di diventare umana e recuperare così preziose informazioni del suo lontissimo passato.

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz
/* ]]> */